Strategie vittoria Poker

Il Poker francese da noi conosciuto come poker al’italiana ha subito negli ultimi anni un declino verticale dovuto prettamente alla sua fama di gioco di fortuna e di minor strategia rispetto al Texas Hold’em. Molti grandi appassionati lo evitano o non lo considerano assolutamente, la televisione lo snobba e perfino gli stessi Italiani sembrano ripudiarlo. Al contrario di ciò che pensa la maggior parte della gente essere un grande giocatore di poker a 5 carte richiede le stesse identiche capacità legate a qualsiasi altro gioco di poker.

Ovviamente la chiave psicologica è la più importante in questo tipo di disciplina come lo è sempre nel poker, questa è legata ovviamente alla fortuna mentre il calcolo delle probabilità è praticamente nullo- Diciamo che comprendere la psicologia degli avversari è fondamentale. Resta comunque certo che l’importanza di saper distinguere una buona mano da una marginale è fondamentale e quindi le percentuali in ogni caso sono importanti anche in questo gioco anche se molto spesso vengono drammaticamente sconfessate, ma come per il resto spesso anche nel Texas Hold’em. In questo tipo di poker la possibilità di avere buone mani è maggiore che nei poker americani, quindi le possibilità di vincere sono minori che in altri giochi, è quindi fondamentale capire come giochino gli avversari seduti al tavolo se si vuole vincere. Quindi capire cosa sta cercando di “incastrare” l’avversario è la base, il numero di carte cambiate spesso può indicare quale sia l’obbiettivo del giocatore e riuscire a capire queste strategie aprirà porte importanti verso delle possibili vittorie.

Nel gioco, in particolar modo se si è in 4 al tavolo, non è una grande idea cercare di bluffare al rialzo indicando all’avversario di avere una buona mano che in realtà non c’è. E’ invece alta la probabilità che qualcuno abbia una buona mano e vi segua, quindi potrebbe non essere una grande idea.

Il Bluff nel poker è sempre fondamentale, il trucco è sempre capire quando è il momento di farlo e quando invece è meglio non inmischiarsi.

Spesso in questo gioco non si rilancia, in modo tale da vedere come si comportano gli avversari, in ogni caso è raro veder foldare tutti gli avversari ad un rilancio. Una ottima tecnica è dimostrarsi imprevedibili senza scadere nella follia di giocare mani senza senso, imprevedibili vuol dire semplicemente dare una buona varietà al proprio gioco in modo tale da non essere facilmente leggibili.

Come in tutti i giochi la dote fondamentale è leggere gli opponenti e non farsi leggere da loro, sapersi adattare all’avversario è la parte più importante del gioco.