PartyPoker

Party Poker rappresenta ormai una certezza nel panorama pokeristico italiano, in parte grazie al suo ingresso all’interno del gruppo bwin, leader del gaming a livello europeo, ma soprattutto per la capacità di divenire sul campo un brand di riferimento.

Bonus di iscrizione

Il Bonus di iscrizione può arrivare fino a 400 euro (erogabili in 10 tranche), riscattabile grazie all’accumulo di punti ottenuti giocando tornei, sit’n’go e cash game. Buono, voto 8.

Bonus fedeltà

I bonus fedeltà sono regolamentati da un sistema di punti con cui ottenere premi cash, bonus e premi (computer, macchine fotografiche, etc). Semplicemente discreto,voto 7.

Promozioni

Le promozioni sono variabili nell’arco dell’anno e mirano a premiare, i giocatori più attivi: è presente, infatti, un sistema di leaderboard nazionale con in palio montepremi molto interessanti. A questo si aggiungono numerosi freeroll legati ad eventi internazionali o dedicati come incentivo ai nuovi iscritti. Anche in questo caso: voto 7.

Supporto

Il supporto Party Poker può essere contattato tramite email. I due indirizzi principali sono l’Ufficio assistenza (clienti info@partypoker.it) e la cassa (info@pay-pro.com) utilizzabile per l’assistenza relativa a depositi e prelievi. Si tratta di un sistema lento, che complica notevolmente la risoluzione di qualsiasi esigenza o problema, e costituisce il principale aspetto negativo: voto 5

Traffico

Il traffico del sito è aumentato costantemente anche grazie all’entrata dei giochi casinò che ne moltiplicano l’offerta, ma anche se è possibile trovare giocatori ad ogni ora, questi sono distribuiti nelle varie sale, senza picchi che possono rallentarne il funzionamento: voto 8

Opzioni di Pagamento

I versamenti ed i prelievi possono essere effettuati tramite tutte le tipologie possibili, da quelle più classiche (carte di credito e bonifico bancario) a quelle più utilizzate (postepay e paypal), ma anche Netteler, Kalixa e molti altri. Non è possibile fare di più: voto 10.

Software Utilizzato

La piattaforma si basa su un software bwin.party, derivazione diretta di quello della Playtech, nota società del settore che nel 2011 si è fusa con con bwin. Ciò garantisce una notevole sicurezza per le transazioni di denaro, ma anche un’ottima stabilità nel corso del gioco vero e proprio, il tutto con una grafica semplice, ma molto piacevole. La navigazione è intuitiva, la ricerca dei tornei o dei tavoli in generale è facile: voto 9

Comunità e livello di expertise richiesto

L’aumento del numero di giocatori ha portato ad un aumento del livello di esperienza necessaria, ciò nonostante, ci sono molti giocatori della sezione casinò che si cimentano anche nel poker, senza averne le basi tecniche, e rappresentando così pregiati ‘fish’ sui cui gettare le proprie reti (magari nel cash game). Voto 8

Giudizio Complessivo: 8-